STUDIO LEGALE PITRUZZELLA

Via Nunzio Morello, 40 - Palermo - TEL. 091.6256508

P.IVA 05026030824

Diritto alimentare

Olio di oliva: alcune indicazioni utili per la vendita dell´olio

Secondo il quadro normativo e giurisprudenziale europeo, ciascuna etichetta di olio di oliva deve contenere, obbligatoriamente, una serie di indicazioni quali, per citarne solo alcune, la denominazione di vendita; la designazione dell’origine; l’informazione sulla categoria di olio; le condizioni particolari di conservazione; la dichiarazione nutrizionale. È bene sapere che, in base al tipo di olio che si produce, le denominazioni di vendita ammesse dalla legge sono...
Leggi articolo

Torna l’obbligo di indicare lo stabilimento di produzione nelle etichette alimentari.

In Italia era obbligatorio, fino al 2014, inserire in etichetta la sede dello stabilimento di produzione dell’alimento. A seguito dell’introduzione del Regolamento Europeo 1169/2011 tale obbligo è venuto meno causando molti malcontenti nel nostro paese. Il regolamento in questione, sebbene avesse come scopo di fornire informazioni dettagliate ai consumatori, aveva eliminato tale obbligo anche in Italia, obbligo reintrodotto dal D.Lgs. n. 145 del 15 settembre 2017....
Leggi articolo

La conservazione dell´olio di oliva e la corretta dicitura da consumarsi preferibilmente entro il...

I NAS, durante un’ispezione igienico sanitaria, finalizzata alla verifica dell’origine dell’olio extravergine di oliva commercializzato da una società, avevano riscontrato che le etichette apposte alle confezioni, sarebbero state in contrasto con l’art. 7 della legge n. 9/2013, che prevedeva un termine massimo di validità di 18 mesi dalla data dell’imbottigliamento. I Giudici di Palazzo Spada osservano che, tuttavia, il suddetto articolo è...
Leggi articolo

Il Miele

Il regolamento UE 1196/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori, ha modificato la disciplina previgente sulle etichettatura, introducendo novità anche sull’etichettatura del miele. A seguito della riforma, sulle etichette del miele, dovranno essere indicate obbligatoriamente sette categorie di informazioni. La prima è la denominazione di vendita: è obbligatorio scrivere, almeno, la parola miele; se si tratta di miele in favo,...
Leggi articolo

Confettura o marmellata?

Nel linguaggio comune i due termini vengono usati indistintamente, ma secondo il D. Lgs. n. 50 del 2004 indicano due preparazioni differenti, a base di frutta. A mente dell’allegato I del decreto, la marmellata “E' la mescolanza, portata a consistenza gelificata appropriata, di acqua, zuccheri e di uno o più dei seguenti prodotti ottenuti da agrumi: polpa, purea, succo, estratti acquosi e scorze.”  Dunque, con il termine marmellata, si indica specificamente...
Leggi articolo

Latte e formaggi: obbligatorio indicare la provenienza

Il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina ed il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda applaudono con grande entusiasmo al decreto interministeriale da loro fortemente voluto che, dopo l’iter previsto dal regolamento UE 1169/2011, è entrato in vigore lo scorso 9 dicembre ma è divenuto effettivo solamente il 19 aprile 2017. Tale decreto prevede l’obbligo di indicare in etichetta la provenienza del latte e il paese in cui è stato...
Leggi articolo

Acqua: liscia o gasata?

Sembra paradossale dedicare qualche riga all’argomento: l’acqua o è naturale o è frizzante. Ma dietro ad una semplice bottiglia d’acqua ci sono decine di leggi e di controlli oltre a decreti ministeriali ed autorizzazioni regionali. Il D. Lgs. n. 176 del 2011 è interamente dedicato all’acqua: dalla sorgente, all’imbottigliamento, all’etichettatura. Qualcuno, a ragion veduta, scrive che stappando una bottiglia d’acqua applichiamo...
Leggi articolo

Siamo ciò che mangiamo

Olio di palma si, olio di palma no. Grassi insaturi si, grassi saturi no. Per essere consapevoli di ciò che mangiamo dobbiamo sempre interrogare le etichette dei prodotti che compriamo e consumiamo. Secondo l’art. 1 del regolamento 1169 del 2011, l’etichetta “è qualunque marchio commerciale o di fabbrica, segno, immagine o altra rappresentazione grafica scritto, stampato, stampigliato, marchiato, impresso in rilievo o a impronta sull’imballaggio o sul...
Leggi articolo

Vino Bio: il regolamento europeo sulla produzione

La continua attenzione verso i cibi Bio ha portato il legislatore europeo ad emanare un regolamento anche sui vini Biologici, regolamento che disciplina tutte le fasi della viticoltura e della vinificazione: dalla coltivazione della vigna, all’uso degli additivi durante la vinificazione, all’invecchiamento in bottiglia o in barrique. Il regolamento cui si fa riferimento è il Regolamento d’esecuzione (UE) n. 203 del 2012, che modifica il regolamento n. 834 del 2007...
Leggi articolo

Birre artigianali: Normativa e rischi

Il settore brassicolo italiano è in continua crescita, incremento che si registra con maggiore intensità nelle eccellenze artigianali del nostro paese. Da qui la sempre più avvertita necessità di una legislazione ad hoc, che tuteli maggiormente i piccoli produttori e li aiuti ad emergere in un mercato sempre più concorrenziale, dove i grandi produttori la fanno da padrone. Tale necessità è stata soddisfatta, in parte, lo scorso Luglio con...
Leggi articolo


Pagina: 1