STUDIO LEGALE PITRUZZELLA

Via Nunzio Morello, 40 - Palermo - TEL. 091.6256508

P.IVA 05026030824

Dicono di noi

Applicazione del Contratto Nazionale Lavoro Giornalisti agli addetti stampa dei Comuni della Sicilia in applicazione dell’accordo del 24 ottobre 2007.

Il Tribunale di Marsala, sez. Lavoro, ha accolto il ricorso dell’addetto stampa del Comune di Mazara del Vallo Salvatore Ettore Bruno, assistito dagli Avv.ti Domenico Pitruzzella e Filippo Morici, condannando il Comune ad applicare al ricorrente il Contratto Nazionale Lavoro Giornalisti. Ed infatti, il signor Bruno era stato assunto dal Comune, dopo il superamento di un pubblico concorso, come addetto stampa, tuttavia al suddetto rapporto di lavoro veniva applicato il CCNL del...
Leggi articolo

Regione Siciliana condannata a pagare più di un milione di euro per l´impropria riduzione dei canoni di locazione

Sentenza a palermo: la Fingiat aveva fatto ricorso contro il conteggio che non teneva conto di parametri di legge. Ridusse i canoni di affitto, Regione condannata. La Presidenza e l'assessorato all'Economia tagliarono i pagamenti di alcuni edifici: dovranno versare un milione al titolare della società.
Leggi articolo

Protesta a Bellolampo "Siamo stati dimenticati"

PALERMO - "A seguito della disattenzione che Bellolampo è costretta a subire da parte della amministrazione comunale, rifiutandoci di essere dimenticati e lasciati al nostro destino, siamo pronti a manifestare pacificamente per ottenere i diritti che già in altre zone della città sono dati per comune certezza. Per Bellolampo non è così, ad esempio se gli scolari volessero andare a scuola usando i mezzi pubblici, non potrebbero farlo perché non ne...
Leggi articolo

Cabine da tassare? Il TAR salva la Italo Belga.

Il primo round della battaglia di Mondello va all'italo Belga, La società che gestisce il più esteso dei lidi sulla spiaggia di Palermo ottiene dal Tar uno "sconto" da 800milaeuro: i giudici amministrativi, infatti hanno bocciato la parte della delibera con la quale il Consiglio comunale ha modificato le regole sulle "cabine". L'anno scorso, con il provvedimento ora annullato, erano stati imposti la richiesta di una concessione edilizia per lae capanne...
Leggi articolo

Fuga dall´asilo e bimbi sotto choc: Azione legale dopo il rogo

Quei momenti drammatici sono ancora vivi nella loro mente. Hanno paura, non volevano tornare a scuola. I più grandi hanno soltanto cinque anni e hanno visto coi propri occhi il fumo che invadeva le aule, le fiamme che avvolgevano le sterpaglie e gli alberi a pochi metri dal loro asilo. Due settimane fa, quando decine di incendi hanno scatenato l'inferno in Sicilia, anche loro hanno dovuto lasciare all'improvviso la scuola: i genitori, le maestre e i carabinieri li hanno...
Leggi articolo

No a salme estranee nella tomba di famiglia": tar contro il Comune

Si è rivolta al Tar per evitare che la tomba di famiglia venisse “temporaneamente espropriata” per fare spazio alla salma di un estraneo. La terza sezione del tribunale amministrativo siciliano ha accolto (in soli tre giorni) il ricorso di una cittadina contro quanto disposto dal Comune con un’ordinanza sindacale e altre note. Tramite questi atti l’Amministrazione disponeva l’inumazione, a partire da oggi, di numerose salme non ancora...
Leggi articolo

Vietato morire a Palermo, diffida collettiva contro ‘espropri’ dei loculi

Neanche da morti di può stare tranquilli a Palermo. Sono oltre 900 le lettere inviate dal Comune ai proprietari di loculi non utilizzati dei cimiteri cittadini per comunicare che saranno utilizzati per ospitare altri defunti che a causa dell’indisponibilità di spazi non potrebbero essere seppelliti a Palermo. Si preannuncia una pioggia di ricorsi contro il Comune e gli avvocati della sede palermitana dello studio legale britannico Kenton & Miles Legal...
Leggi articolo

ACCOLTO IL RICORSO DI UN CARABINIERE CHE ERA STATO ILLEGITTIMAMENTE SOSPESO DAL SERVIZIO DOPO 5 ANNI DALL’ESSERE STATO CONDANNATO A PENA PECUNIARIA CON DECRETO PENALE

Il TAR Catania, sez. 3, Presidente e Relatore Dott.ssa Gabriella Guzzardi, ha riconosciuto che il provvedimento di sospensione precauzionale dal servizio è stato adottato fuori dai casi previsti dal D.Lgs. n. 66/2010. Secondo i Giudici Amministrativi nel caso di specie non sussistono i presupposti di legge per l’adozione della grave misura inflitta al ricorrente il quale rivestiva la qualità di imputato per un reato che non ocmporta la rimozione o l’interdizione dai...
Leggi articolo

Comune di Bagheria: legittimo l’aumento dell’addizionale IRPEF

Comune di Bagheria: legittimo l’aumento dell’addizionale IRPEF
Leggi articolo

Medici specializzandi: riconosciuto il diritto all’adeguamento della borsa di studio

Medici specializzandi: riconosciuto il diritto all’adeguamento della borsa di studio
Leggi articolo

Medici specializzandi, nuova vittoria per due medici di Pavia

Medici specializzandi, nuova vittoria per due medici di Pavia
Leggi articolo


Pagina: 1